Seminario a Domodossola – gli interventi dei relatori

In vista del III° Incontro mondiale sui paesaggi terrazzati, a Domodossola il tavolo di lavoro “Terre di pietra e di passo” coordinato dall’associazione Musei d’Ossola ha organizzato un seminario di studio dedicato al tema dei terrazzamenti, tema “particolarmente significativo e strategico per il paesaggio e l’assetto geoambientale di tutto quell’ampio territorio compreso tra Ossola, Verbano e Cusio”.

vite_ossola 2

Ossola è una delle 10 sedi locali che nel corso del meeting “Terraced Landscapes: choosing the future” ospiteranno le conferenze internazionali tematiche – nel caso dell’Ossola, il tema sarà le tecniche di costruzione e manutenzione dei muri a secco.

Il seminario organizzato sabato 5 marzo dall’associazione Musei d’Ossola ha visto la partecipazione di diversi esperti: di seguito, gli interventi dei relatori (tutti scaricabili in PDF).

Donatella Murtas (ITLA Italia): “Introduzione al III° Incontro Mondiale dell’Alleanza dei Paesaggi Terrazzati
Paolo Piumatti e Marco Zerbinatti (Politecnico di Torino): “Terrazzamenti e altri elementi del paesaggio costruito storico. Esperienze e riflessioni dal progetto Alpstone
Gianni Bretto (S.P.S. Société scien fique inter- na onale pour l’étude pluridisciplinaire de la Pierre Sèche): “Paesaggi terrazzati, lo stato dell’arte tra Ossola e Europa. Esperienze a confronto
Claudine Remacle (Consulente della Sovrintendenza ai Beni culturali della Valle d’Aosta): “Paesaggi terrazzati ed architettura rurale in Valle d’Aosta. Materiali, tecniche, fonti d’archivio“.
Renato Locarni (Studio Geoter): “Tecniche GIS per un censi- mento spedi vo del patrimonio terrazzato: il caso di Baceno