Progetti

CONCORSO PER LE SCUOLE ITALIANE:

“PAESAGGI TERRAZZATI: STORIA, AMBIENTE, QUALITÀ DELLA VITA”

Proponenti: Associazione Italiana Insegnanti di Geografia – Italia Nostra

Coordinatrice: Sara Bin

L’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (Sezione Veneto) e Italia Nostra propongono un concorso rivolto al mondo della scuola, allo scopo di promuovere una riflessione sul valore dei paesaggi terrazzati come patrimonio storico, ecologico e sociale.

Il concorso è rivolto ai bambini e ai ragazzi delle Scuole dell’Infanzia, Primaria, Secondaria di primo e secondo grado. Le classi, sotto la guida di uno o più insegnanti, possono attivare collaborazioni con istituzioni, gruppi o associazioni locali che operino nell’ambito della promozione del paesaggio terrazzato.

01 AIIG futuro_valstagna

L’invito è rivolto in particolare alle scuole dei comprensori che saranno parte attiva nell’organizzazione dell’incontro mondiale (Trentino, Costiera triestina, Topolò-Dordolla, Canal di Brenta, Valpolicella, Ossola, Canavese-Valle d’Aosta, Chiavari-Lavagna-Vernazza, Costiera amalfitana-Ischia, Pantelleria).

Ai partecipanti viene chiesto di approfondire le valenze di un paesaggio terrazzato di propria conoscenza a partire dai vissuti personali e dalle attese per il domani. L’iniziativa si propone di stimolare nei ragazzi una riflessione sulla multifunzionalità dei paesaggi terrazzati, uno dei paesaggi rurali di montagna, collina e costa rocciosa più diffusi al mondo, e sui rischi connessi al loro degrado e abbandono.

Gli elaborati devono pervenire entro il 31 maggio 2016. La valutazione dei lavori avverrà entro il 30 giugno 2016. L’esposizione di tutti gli elaborati e la premiazione dei vincitori avverrà a Padova durante i lavori dell’Incontro mondiale (6-15 ottobre 2016).

Scarica il Regolamento del concorso
Compila online la scheda di partecipazione entro il 1 Marzo 2016

Per informazioni scrivi a AIIG-Veneto

02-Livingstones-Piergiacomo-Merizzi_vendemmia-2

CONCORSO VIDEO

“PAESAGGI TERRAZZATI – PASSATO FUTURO”

Proponenti: Alleanza Mondiale Paesaggi Terrazzati – Sezione Italia; Associazione Topolò-Topolouve

Coordinatore: Tommaso Saggiorato

Il concorso “Paesaggi terrazzati. Passato futuro” è rivolto ad artisti, registi, contadini, costruttori in pietra a secco, ricercatori e sostenitori dei paesaggi terrazzati a livello internazionale, e in particolare alle 10 sedi locali che saranno parte dell’organizzazione del Congresso.

Ai partecipanti viene chiesto di inviare prodotti audiovisivi su uno o più paesaggi terrazzati di propria conoscenza, ponendo attenzione a uno o più di questi temi: patrimonio storico e tecnico legato alla costruzione e manutenzione dei muri a secco, gestione idrogeologica dei versanti, funzione ecologica, produzione agricola, dimensione sociale e stili di vita, implicazioni sociali ed economiche derivanti dal mantenimento o, viceversa, dall’abbandono e degrado di tali paesaggi.

La Commissione indicherà i tre elaborati più meritevoli, mentre il quarto premio verrà assegnato dal pubblico che parteciperà al workshop di Topolò-Dordolla. Gli elaborati devono pervenire entro il 31 luglio 2016. La selezione e la valutazione da parte della Commissione avverrà entro il 31 agosto 2016. La proiezione dei film selezionati e la nomina dei vincitori avverrà presso il workshop Topolò-Dordolla dal 9 al 12 ottobre 2016.

Tutti i cortometraggi saranno proiettati a Padova durante la sessione plenaria del Congresso “Paesaggi terrazzati: scelte per il futuro” (13-15 ottobre 2016).
La premiazione avverrà a Padova il 14 ottobre 2016.

Scarica il Regolamento del Concorso
Scarica il Modulo di iscrizione

Progetto MAPTER

Mappatura dei paesaggi terrazzati italiani

Coordinamento:

Università di Padova
Mauro Varotto
Francesco Ferrarese
Salvatore Eugenio Pappalardo

Unità locali:

Università di Genova
Gerardo Brancucci

Università di Firenze
Carlo Alberto Garzonio

Università di Palermo
Giuseppe Barbera

Università di Napoli
Centro interdipartimentale di ricerca  “Alberto Calza Bini”
Luigi Fusco Girard
Antonia Gravagnuolo

CNR-Irpi Torino
Dianele Giordan

Provincia di Trento
Giorgio Tecilla

CAI Comitato Scientifico Ligure-Piemontese-Valdostano
Dino Genovese

CAI Alto Adige
Manuel Micheletti

 

La consistenza dei paesaggi terrazzati in Italia non è ancora nota: esistono censimenti anche molto accurati a livello locale o regionale ma manca un quadro d’insieme nazionale sulla loro quantità e distribuzione. Il progetto si propone di presentare al Congresso una prima mappatura dei paesaggi terrazzati italiani metodologicamente coerente, che dia conto della loro consistenza areale, della loro distribuzione e delle loro caratteristiche generali (tipologie, usi del suolo, età del terrazzamento etc.).

Il progetto dovrebbe portare alla costruzione di un webgis (Portale Terraccess) che costituisca la piattaforma di riferimento anche per una condivisione di progettualità economiche, sociali e turistico-culturali sulle aree terrazzate a scala nazionale.

03-MAPTER-Piergiacomo-Merizzi_Triasso
04-Livingstones

Progetto LIVINGSTONES

Un libro sul patrimonio dei terrazzamenti e sulle buone pratiche in Italia

Proponenti: Club Alpino Italiano –Comitato Scientifico Centrale Gruppo Terre Alte

Coordinatori: Luca Bonardi, Mauro Varotto

Il Comitato Scientifico Centrale CAI intende concorrere alla organizzazione del 3° Congresso mondiale sui Paesaggi Terrazzati mediante una campagna di segnalazioni di casi di buon uso e vitalità dei paesaggi terrazzati della nostra penisola, in grado di affermarne insieme le valenze storico-culturali, idrogeologiche, ambientali e agrarie orientate verso produzioni di qualità.

Tali segnalazioni verranno pubblicate in un volume che il Club Alpino Italiano intende dedicare alle grandi questioni aperte che i paesaggi terrazzati pongono con la loro stessa esistenza.

Attraverso l’analisi dei processi di genesi storica e di adattamento ambientale, di evoluzione verso la crisi attuale ma pure di maturazione delle recenti progettualità di recupero, il libro intende costituire uno strumento di diffusione delle conoscenze e dei modelli di azione relativi ai territori terrazzati italiani, funzionale alle politiche territoriali verso essi indirizzate.

Campi di lavoro per la riqualificazione dei paesaggi terrazzati

Proponente:
Sezione Italiana Alleanza: Donatella Murtas,
Associazione IBO Italia Onlus: Sabina Marchetti

I paesaggi terrazzati sono il risultato della collaborazione costruttiva di uomini e donne che hanno trovato, nella condivisione di un comune obiettivo, la forza per trasformare in terra fertile, abitabile, i ripidi versanti di coste e montagne. La gestione collettiva, diretta e non mediata, del paesaggio ritorna ad essere, dopo anni di disinteresse, la modalità più efficace per la gestione sostenibile dei luoghi, così come l’applicazione pratica di saperi tramandati.
I campi di lavoro per la riqualificazione dei paesaggi terrazzati nascono da queste considerazioni e dall’accordo siglato tra la Sezione Italiana dell’Alleanza Mondiale per i Paesaggi Terrazzati e IBO Italia (acronimo fiammingo di Internationale Bouworde/Soci Costruttori Internazionali), un’organizzazione non governativa che opera nel campo del volontariato nazionale ed internazionale anche per la tutela storico culturale ambientale del territorio.
In occasione del 3° Incontro Mondiale sono stati attivati tre campi di lavoro proprio presso tre sedi locali che ospiteranno l’incontro mondiale: Ischia-Costiera Amalfitana (Campania), Vernazza (Liguria) e Dordolla (Friuli Venezia Giulia). Le attività per questi tre campi sono similari, i volontari saranno coinvolti proprio nella manutenzione di alcuni sentieri, nella pulizia dei tracciati, in opere di ingegneria naturalistica e rifacimento di muri a secco. In tutte queste attività saranno affiancati da maestri locali. Per partecipare è richiesta la maggiore età. Il gruppo di volontari sarà composto da giovani provenienti da tutto il mondo.
Per iscriversi ai campi di lavoro contattare:
Sabina Marchetti
Donatella Murtas

Clicca qui per sapere Come Partecipare

logo_IBO
05-Ischia-Costiera-Tema3-Maiori-Bellabaia

Mostra

“UN MONDO DI PAESAGGI TERRAZZATI”

Proponenti: Regione del Veneto, Alleanza Mondiale Paesaggi Terrazzati – Sezione Italia

Coordinatore: Franco Alberti

La Regione del Veneto intende proporre una rassegna di immagini costruita con il contributo di tutti i partecipanti all’evento, in modo da rappresentare la varietà e la bellezza dei paesaggi terrazzati che le culture locali hanno saputo produrre nel tempo e nei diversi Paesi.

Per la realizzazione della mostra verrà messo a disposizione, in questa sezione del sito entro gennaio 2016, un apposito layout con le specifiche tecniche per la costruzione grafica dei pannelli, la cui produzione materiale sarà curata dall’organizzazione assieme alla redazione del catalogo.

I materiali pervenuti entro il 30 giugno 2016 consentiranno la realizzazione dei pannelli che saranno esposti il 6 ottobre 2016, giorno di inaugurazione della mostra.

Scarica il Regolamento
Scarica il Modulo di iscrizione